Legge di Stabilità 2015 - Esonero contributivo nuove assunzioni

Mar 18, 2015
L'articolo 1 commi da 118 a 124 L. 190/2014, ha previsto l'esonero dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro in relazione alle nuove assunzioni con contratto a tempo indeterminato.

Beneficiari esonero: Tutti i datori di lavoro privati compresi i datori di lavoro del settore agricolo.

Rapporti di lavoro incentivati: contratti di lavoro a tempo indeterminato stipulati nel corso del 2015 con esclusione di contratti di apprendistato e di lavoro domestico, nonchè i rapporti di lavoro intermittenti;

Condizioni di applicabilità: Il diritto all'esonero spetta a condizione che:
- il lavoratore, nel corso dei sei mesi precedenti l'assunzione, nn risulti occupato con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato;
- il lavoratore, nel corso dei tre mesi precedenti l'assunzione non abbia avuto rapporti di lavoro a tempo indeterminato con il datore di lavoro richiedente l'incentivo:
- il datore di lavoro non abbia già usufruito dell'agevolazione con riferimento allo stesso dipendente;

Misura dell'incentivo: L'esonero è pari all'ammontare dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro, nel limite massimo di € 8.060,00 annui (massimo € 671,66/mese), con l'esclusione di contributi Inail e contributi eventualmente dovuti a Fondi di Tesoreria Inps.

Durata dell'incentivo: 36 mesi.



Per maggiori informazioni contattare Centro Professionisti: 0854406154 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Mar 18, 2015
Letto 1348 volte